giovedì 3 maggio 2012

Pannepot



Ho provato la prima volta la Pannepot in quel Paradiso Terrestre che è Cucchiarè a Mariglianella, ma ho avuto anche la fortuna di ritrovarla da Gradi Plato, mio nuovo punto di riferimento birrofilo.

E' un prodotto del birrificio Struise e cercando su web leggo che è un omaggio ai pescherecci che si potevano vedere lungo la costa del villaggio De Panne al confine con la Francia. A quelli ed alla birra scura che dei pescatori locali. Un gran bell'omaggio!
E' una birra spettacolare, emozonante. Scura, come detto, con toni rosso rubino, dal sapore molto ricco e liquoroso e dal profumo intenso. Non filtrata, non pastorizzata. Ma molto alcolica: si parla di 10 gradi, ma il sapore lo maschera bene lasciando un retrogusto di liquirizia e un pizzico di caffè.
E' una birra speciale, che ogni amante della bevanda dovrebbe provare almeno una volta.

Vi lascio il link di ratebeer in cui il 100 di giudizio evidenzia il valore.

Posta un commento