domenica 17 febbraio 2013

Ralph Spaccatutto e lo scherzo di Lasseter

Manca una settimana alla notte degli Oscar e capita di riflettere sui film d'animazione candidati: quest'anno è dura scegliere un preferito, perchè ho amato ParaNorman e Frankenweenie, ammirato Pirati! (e vi sono particolarmente legato dopo la mia visita al set), sono impazzito per Ralph Spaccatutto.
Sì... non ho nominato Brave. La Pixar è la grande assente di quest'anno, perchè l'ultimo lavoro è in tono minore rispetto al solito e, almeno per me, non è il vincitore annunciato.
Ma riflettendo mi sono tornate in mente un po' di cose lette nei mesi scorsi sul web: sono un amante delle cospirazioni e l'idea che Pixar e Disney possano essersi scambiati i film del 2012, portando in sala Ralph Spaccatutto con il marchio Disney e Brave con quello Pixar, non può che solleticare la mia fantasia.
Ma è fantasia, no? Perchè avrebbero dovuto fare qualcosa del genere?!

Però ripenso a Ralph Spaccatutto e... bè, quel piccolo cospirazionista dentro di me non riesce a star zitto, perchè questo è a tutti gli effetti un film Pixar per impostazione, temi, creatività e coraggio. E, diciamocelo, Brave non lo era affatto (se si esclude il superbo livello tecnico ed alcuni passaggi iniziali).

Ma mettiamo da parte l'ironia e ragioniamoci: più che uno scherzo di John Lasseter, la qualità di Ralph Spaccatutto è prova del suo duro lavoro ed il livello del film non può che lasciarci pieni di speranza per i nuovi lavori di Disney Animation e sul lavoro che il papà di Pixar sta facendo come suo direttore artistico, iniettando un po' di quel genio a cui eravamo abituati nei nuovi lavori dello studio.
Ne è una conferma anche Paperman, il corto d'animazione in corsa per l'Oscar, che ha anticipato Ralph in sala e di cui aggiungo a seguire il trailer:



Primi, grossi frutti del lavoro di Lasseter, quindi. E la strada è quella giusta per ridare a Disney Animation il ruolo che merita nel panorama dell'animazione mondiale, sperando, però, che questo non avvenga a discapito della Pixar e di quel posto speciale che si era conquistata capolavoro dopo capolavoro.
Ma credo che non abbiamo nulla da temere: Sulley e Mike Wazowski stanno per tornare! E nel trailer di Monster University che segue già ci sono molti momenti adorabili :)

Posta un commento