sabato 14 luglio 2012

11

11. Il numero di ostacoli in sequenza che io e Becky abbiamo fatto giovedì sera nel nostro allenamento di agility. Non male dopo appena due mesi di vero allenamento.
Abbiamo iniziato tardi a fare sul serio, un po' perchè al momento ho una vita instabile, divisa tra due città e qualche problema, un po' perchè ho preferito giocare con lei senza particolari regole per i primi mesi della nostra convivenza.
Ora però ci si allena sul serio, perchè vederla in campo è uno spettacolo: corre, si diverte, è grintosa, pazza ed allo stesso tempo concentrata. Le "spieghi" una cosa e lei la fa subito bene. Credo che abbia capito un concetto di base essenziale: l'agility è un gioco che si fa insieme, quindi mi deve guardare per capire. E lo fa!
Spero di riuscire a farle mantenere questo atteggiamento anche in futuro, perchè significherebbe divertirsi tanto insieme.

Nella foto la vedete mentre aspetta impazientemente il suo turno per entrare in campo :)
Posta un commento